A7design | LA BATTAGLIA DI PAVIA
50679
post-template-default,single,single-post,postid-50679,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,vigor-ver-2.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll

LA BATTAGLIA DI PAVIA

 

1525-2015 Pavia, la Battaglia, il Futuro. Niente fu come prima.

Il museo e Real bosco di Capodimonte, ha nelle sue collezioni una serie di 7 arazzi fiamminghi che rappresentano varie fasi della Battaglia di Pavia; uno di questi capolavori venne prestato al Museo del Castello di Pavia, in occasione dell’Expo, per l’allestimento di una mostra patrocinata da EXPO, promossa dal Comune con il contributo di Pavia Città internazionale dei Saperi della Fondazione Banca del Monte di Lombardia. 

L’organizzazione è stata curata dai musei Civici di Pavia con Villaggio Globale International in collaborazione con il museo di Capodimonte, con l’università di Pavia, la Bulgarian Academy of Science, Aspen Institute Italia e l’associazione Parco Vecchio.

Il progetto generale prevedeva: una sezione multimediale dedicata alla battaglia in cui, attraverso proiezioni dinamiche 3D, era possibile rivivere attraverso i 7 arazzi la storia della battaglia, una sala appositamente allestita per uno di questi 7 arazzi, e alcune ricostruzioni realizzate tramite la stampa 3d di oggetti e luoghi dell’epoca.

Lo studio si è concentrato sulla prima sezione, in cui trovavano posto setti autoportanti a forma di Y, che sostenevano i teli su cui erano proiettati filmati 3d. Le pareti temporanee costituivano una serie di ambienti, e passando da uno all’altro, il percorso, si snodava, con un andamento sinuoso, per la grande sala; in ognuno degli ambienti la luce delle proiezioni e i suoni dovevano essere udibili senza disturbare le sale adiacenti.

(2015 – realizzato)